Triboo, gruppo attivo nell’e-commerce e adversiting digitale, sbarca a Dubai rafforzando ulteriormente la sua presenza sul mercato internazionale. Con International Luxury Group (attivo nella progettazione, sviluppo, produzione e distribuzione di accessori di moda per brand come Cerruti 1881, Timberland e Saint Honoré), tramite la controllata Swiss Watch Group DWC LLC, società leader nella distribuzione e produzione di beni di lusso sia in Medio Oriente che in Africa, ha firmato un accordo per la costituzione di una joint venture paritetica che avrà sede a Dubai, nel cuore degli Emirati.

A Dubai lo sviluppo dei servizi digitali di Triboo

Lo scopo di Triboo, tramite la propria controllata Triboo Digital srl, sarà quello di sviluppare i servizi digitali: dal customer care alla consulenza digitale, dall’e-commerce management al digital marketing, dai media e produzione di contenuti alla gestione di piattaforme dati, dai corsi di formazione al real time analytics passando per il client management e la CRM integration. Spazio anche alla logistica, ai prodotti e servizi per negozi fisici.

Una sfida proiettata nel futuro per Triboo

Per Triboo si tratta di una “sfida tutta proiettata nel futuro”, così l’ha definita Riccardo Maria Monti, consigliere delegato del gruppo:

Attraverso questo accordo con un grande gruppo internazionale quale è ILG, Triboo si posiziona tra le prime aziende ad aver siglato una joint venture nel settore digitale negli Emirati. I Paesi del Golfo hanno un’incredibile potenzialità nell’e-commerce e nei servizi digitali e il nostro obiettivo, con questa jv, è diventare uno dei player principali nel luxury e fashion e-Commerce in quest’area.

Triboo, da una parte, potrà posizionarsi sempre di più sui mercati internazionali a elevata crescita e, dall’altra, riuscirà a valorizzare, tramite l’e-commerce, importanti brand del fashion, retail e del lusso.