Mentre il mondo dell’aviazione italiana impazzisce ancora nel trovare una soluzione al problema WindJet, si è sparsa la voce che quest’azienda ha ripreso a circolare nei cieli italiani. Chiaramente si tratta di una notizia falsa. Pronta la smentita dell’Enac. 

Se una società del tipo WindJet va in crisi, per un paese si prendono in considerazioni numerose variabili. Al di là del disagio economico e finanziario che può derivare da un fallimento, c’è da considerare anche il disagio alla circolare e la necessità di trovare una soluzione ai biglietti già venduti.

Per tutta l’estate si è pensato che le altre compagnie aeree potessero supplire alle promesse di WindJet ma a quanto pare, non è possibile. La stessa Alitalia si è tirata indietro. Eppure i voli WindJet non sono ripresi. Nonostante le indiscrezioni circolate in questi giorni, è arrivata la smentita dell’Enac:

Ad oggi non è stata presentata all’Ente nessuna istanza né per la ripresa delle operazioni né per il rilascio di una nuova Licenza e di un nuovo Certificato di Operatore Aereo.

Sembra molto più plausibile, invece, che sia la stessa Regione Sicilia ad entrare in una nuova azienda, la Aero linee siciliane, per rimettere in moto almeno 4 aerei WindJet. Resta da dirimere tutta la questione del personale.