(Finanza.com) Il possibile intervento congiunto da parte delle banche centrali sostiene l’andamento dei listini a stelle e strisce. A poco meno di tre ore dalla chiusura, il Dow Jones avanza di mezzo punto percentuale, lo S&P mette a segno un +0,6% ed il Nasdaq registra un +0,8%. A livello settoriale in particolare evidenza i titoli legati alle materie prime, che salgono dello 0,8%, e quelli del comparto energetico (+1%).