(Finanza.com) Dopo un partenza in forte ribasso in scia alle deludenti parole del Presidente della Bce, Mario Draghi, migliora l’umore a Wall Street. Quando è trascorsa poco più di un’ora dall’opening bell il Dow Jones e l’S&P500 hanno dimezzato le perdite e cedono rispettivamente lo 0,35% e lo 0,23%. In controtendenza il Nasdaq100 che sale dello 0,28%.