Dopo quattro giorni consecutivi all’insegna del rialzo, Wall Street potrebbe tirare il fiato oggi, almeno in apertura. Queste sono le indicazioni che arrivano dai futures sui principali indici di Wall Street a poco più di un’ora dall’apertura ufficiale delle contrattazioni e in attesa della pubblicazione del dato settimanale sulle richieste di sussidi di disoccupazione e del dato sulla bilancia commerciale di giugno, in calendario alle 14.30. I futures su S&P500 e Dow Jones Industrial arretrano dello 0,1% mentre quelli sul Nasdaq 100 si muovono in controtendenza, con un progresso dello 0,1%.

Indicazioni negative da Amgen e News Corp

Secondo le attese degli analisti, le richieste di sussidi di disoccupazione dovrebbero salire leggermente nell’ultima settimana, passando da 365 mila a 370 mila. Il dato sarebbe in linea con la prosecuzione di un trend leggermente positivo per il mercato del lavoro nel mese di agosto, anche se questo non dovrebbe essere sufficiente per abbassare il tasso di disoccupazione nei prossimi mesi. Il deficit di bilancia commerciale dovrebbe scendere nel mese di giugno a 47,5 miliardi di Dollari, il minimo degli ultimi 4 mesi, grazie al calo delle quotazioni del greggio nel periodo di riferimento.

News Corp e Amgen dovrebbero essere al centro dell’attenzione nelle prime fasi di contrattazione. La prima società perde il 3,5% in Germania dopo avere annunciato una perdita di 1,55 miliardi di Dollari nell’ultimo trimestre a causa del calo dei ricavi dalla pubblicità. Amgen perde lo 0,7% per la sospensione degli studi su un farmaco contro il cancro del pancreas poiché non stava arrivando a risultati concreti.