(Finanza.com) Gli utili delle società che compongono l’indice S&P 500 sono attesi in crescita del 4,3% nel secondo trimestre del 2012. Il dato è stato comunicato dagli analisti di Factset che hanno preso in considerazione l’evoluzione delle stime formulate dagli analisti delle banche d’affari. Secondo Factset la crescita sarà trainata soprattutto da Bank of America che fornisce il contributo più rilevate alla crescita degli utili per l’intero indice. Senza Bank of America l’indice S&P 500 registrerebbe nel secondo trimestre 2012 una flessione degli utili dello 0,5%. Una crescita a doppia cifra degli utili si avrà solo nel quarto trimestre del 2012 quando Factset prevede un progresso medio della redditività per le società dell’indice S&P 500 pari al 14,7 per cento.