(Finanza.com) Sarà il sindaco di New York Michael Bloomberg a suonare l’opening bell oggi al Nyse, che riprende gli scambi dopo due giorni di chiusura forzata a causa del disastroso passaggio dell’uragano Sandy, che ormai privo della sua forza devastante sta proseguendo il suo cammino verso l’interno del continente americano. I futures di oggi sono positivi: a circa due ore dall’apertura il contratto sul Dow JOnes segna un +0,5%, quello sul Nasdaq un +0,32% e quello sullo S&P500 un +0,61%. Atteso nel primo pomeriggio il dato sul PMI di Chicago più le cifre sulle scorte di greggio. Stasera il membro Fed votante Williams terrà un discorso sulla politica monetaria.