(Finanza.com) Il Vix si porta sui minimi del giugno 2007. Il cosiddetto “indice della paura”, che misura la volatilità implicita a breve termine delle opzioni sull’S&P 500, ha chiuso ieri a 13,70 punti toccando un minimo intraday a 13,67 punti. Precisamente si tratta del livello minimo dal 20 giugno del 2007.