Tra il 17 ed il 23 novembre sarà possibile soggiornare nei bed and breakfast affiliati a www.bed-and-breakfast.it che aderiranno alla Settimana del Baratto senza tirare fuori un euro. Come si può immaginare dal nome dell’iniziativa – giunta alla sua sesta edizione -, si pagherà il pernottamento nel B&B con beni e servizi.

Partecipare all’iniziativa è abbastanza semplice. Si può andare sul sito dedicato all’iniziativa ed iniziare a navigare partendo da “Ricerca una località” – si trova in alto a sinistra nella homepage -, tra le tante realtà che in ogni regione sono disposte ad accettare offerte di baratto. Trovato un bed and breakfast di nostro gradimento possiamo contattarlo telefonicamente o via mail per proporgli la nostra disponibilità allo scambio – magari precisando le nostre intenzioni.

In alternativa si può visitare la sezione del sito che riporta la lista dei desideri dei B&B per vedere se possiamo avere quello che qualche gestore vuole. Le richieste sono molto varie, perché si va dall’amplificatore portatile per basso o chitarra alla realizzazione di un quadro, realizzato in loco durante il soggiorno, di un angolo caratteristico del B&B.

Ovviamente accanto alla sezione del sito che si occupa della lista dei desideri dei B&B, c’è anche la parte che si occupa parallelamente delle proposte dei viaggiatori. Se non avete preferenze di luogo e avete qualcosa da offrire che non trovate tra i desiderata dei gestori potete sempre fare una proposta. Le possibilità di condivisione e scambio possono essere molte di più di quelle che crediamo.

photo credit: Wonderlane via photopin cc