Valentino ha preso il volo verso il Qatar. La famiglia dell’Emiro, tramite il fondo Mayhoola, ieri ha firmato un accordo con cui ha acquistato dal fondo Permira e dalla famiglia Marzotto il 1100% del brand simbolo della moda italiana pagandolo, a quanto si dice, ben 700 milioni di euro. L’accordo comprende anche la licenza Missoni ma non i brand Hugo Boss e Marlboro Classics, che restano di proprietà di Red&Black.
Soddisfatto il delegato del fondo Mayhoola, che si è detto colpito dalle capacità dei direttori creativi Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli. “Il nostro obiettivo – è il commento di Mayhoola, “è quello di supportare il management al fine di raggiungere una piena valorizzazione delle prospettive di questo magnifico marchio. Crediamo inoltre che Valentino sia la base di partenza ideale per creare una più ampia presenza nel settore del lusso”.
L’emiro del Qatar non è nuovo all’interesse per il lusso; sono già sue partecipazioni in altri marchi come Tiffany, Lvmh e nei grandi magazzini Harrod’s.