(Finanza.com) Gli investitori americani questa settimana vedono il mercato in una luce migliore. Questo è quanto emerge dal “Sentiment survey” dell’AAII. L’associazione americana degli investitori individuali, un ente finalizzato alla diffusione della conoscenza dei mercati finanziari che conta circa 150 mila membri tra gli investitori statunitensi, ha registrato nella settimana che termina l’8 agosto una diminuzione del 7,6% di pareri “bearish” sul mercato, a favore di un aumento del 6% sulle posizioni “bullish” e dell’1,5% dei pareri “neutral”. Complessivamente, ad aspettarsi un rialzo sui listini sono il 36,5% dei votanti, in sostanziale parità con i “neutral”. Pessimisti sul mercato sono il 27,4% di chi ha votato. Nel lungo periodo, il 39% di chi ha votato sul sito di AAII ha una posizione “bullish” contro un 31% di “neutral” e un 30% di ribassisti.