(Finanza.com) “Ritengo che se continueremo a registrare miglioramenti dell’attività economica, potremo evitare di immettere nuovi stimoli monetari”. È quanto ha dichiarato Bill Dudley, presidente della Federal Reserve Bank di New York, nel corso di un’intervista alla CNBC. Dudley, che negli ultimi mesi ha più volte assunto posizioni da ‘colomba’, questa volta si ritrova nei panni del ‘falco’. ”Negli ultimi tempi sono diventato più fiducioso nella capacità di crescita dell’economia e sono meno preoccupato di una deriva deflazionistica in stile-Giappone”.