(Finanza.com) La stima preliminare sulla fiducia dei consumatori negli Stati Uniti elaborata dall’Università del Michigan è salita ad agosto a 73,6 punti dai precedenti 72,3 punti. Gli analisti si aspettavano un aumento a 72,4 punti.