(Finanza.com) Il dato preliminare relativo la fiducia dei consumatori statunitensi misurata dall’Università del Michigan a giugno si è attestato a 74,1 punti. A maggio il dato si era attestato a 79,3 punti e gli analisti avevano previsto 77,5 punti.