(Finanza.com) A marzo l’indice S&P Case Shiller, che misura i prezzi delle case nelle principali 20 città degli Stati Uniti, ha registrato un -2,6% annuo. Il dato precedente aveva messo a segno un -3,5% e gli analisti avevano previsto un -2,7% a/a.