(Finanza.com) Il dato definitivo relativo il costo del lavoro statunitense del Q1 ha registrato un +1,3% t/t. Il dato preliminare aveva registrato un +2% e gli analisti avevano previsto un +2,2%.