(Finanza.com) Il dato statunitense relativo gli ordini di beni durevoli a maggio ha evidenziato un +1,1% mensile. Dopo il +0,2% precedente gli analisti avevano previsto una crescita congiunturale di mezzo punto percentuale.