(Finanza.com) A maggio i prezzi delle importazioni statunitensi hanno evidenziato un calo dell’1% mensile. Il dato è in linea con le attese.