(Finanza.com) Il costo del lavoro statunitense nel terzo trimestre ha registrato un incremento dello 0,4% trimestrale. Gli analisti avevano previsto un rialzo dello 0,5% t/t, in linea con il dato precedente.