(Finanza.com) Settimana prossima, giovedì 26 luglio, Unilever presenterà i risultati finanziari per la prima parte dell’anno. Nell’attesa gli analisti di Ubs stimano un giro d’affari in crescita del 10% per il primo semestre dell’anno a 25,08 miliardi di euro, rappresentando una crescita organica del 6,3% (consensus 6,5%). “Pur riconoscendo il difficile contesto operativo – precisa il broker – ci aspettiamo che verrà confermata la guidance per un modesto miglioramento dei margini per l’intero esercizio. L’euro debole significa che abbiamo rivisto al rialzo del 2% l’utile per azione rettificato”. Nella nota odierna gli esperti di Ubs hanno confermato la raccomandazione neutral sul titolo Unilever, ma hanno aumentato il target price del 2% a 27 euro da 26,5 euro.