(Finanza.com) Unicredit ha annunciato la nuova struttura organizzativa della rete commerciale italiana, operativa a partire dal prossimo gennaio 2013. Lo rende noto Piazza Cordusio in un comunicato. Il nuovo assetto, si legge nella nota, sarà in grado di garantire una migliore capacità di risposta ai bisogni dei clienti attraverso un’organizzazione più semplice, processi decisionali più rapidi e maggiore efficienza operativa. Resteranno inalterati i referenti della banca per i clienti. La nuova rete commerciale italiana nascerà dalla integrazione degli attuali network Famiglie & Pmi e Corporate Banking. Sarà organizzata in 7 “Region” (Nord Ovest, Lombardia, Nord Est, Centro Nord, Centro, Sud, Sicilia) guidate da altrettanti “Regional Manager” che coordineranno 77 Aree Commerciali distribuite capillarmente su tutta la Penisola. Ciascun Regional Manager disporrà di strutture di supporto in grado di garantire il pieno funzionamento della banca a livello locale (Crediti, Risorse Umane, Organizzazione).