(Finanza.com) Nel giorno dei conti e dell’annuncio del piano di ristrutturazione Ubs finisce nella lista top di Goldman Sachs. Il broker statunitense ha infatti inserito il titolo nella sua lista conviction buy dal precedente giudizio buy e ha alzato il prezzo obiettivo a 20,3 franchi svizzeri dai precedenti 17,6 franchi. “Negli ultimi due giorni di negoziazione, le azioni Ubs hanno guadagnato oltre il 10% – spiegano gli analisti nella nota odierna – I cambiamenti annunciati hanno implicazioni che vanno ben oltre questo rialzo iniziale”. Secondo Goldman Sachs, infatti, le novità in seno a Ubs avranno tre effetti chiave nel medio-lungo termine: un migliore profilo di redditività, una minore volatilità, e una migliore posizione finanziaria.