(Finanza.com) Prosegue senza sosta la corsa rialzista del titolo Ubs in scia alle voci, circolate nel fine settimana, di massicci licenziamenti che potrebbero essere annunciati domani con i risultati trimestrali. L’azione del colosso bancario svizzero sale del 4,75% a 12,81 franchi sulla Borsa di Zurigo. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal Ubs starebbe pensando di eliminare fino a 15 linee del proprio business e un terzo o anche più del personale nella divisione investment banking. Il board dell’istituto elvetico si riunirà oggi e i tagli complessivi al personale dovrebbero ammontare a circa 10mila unità nei prossimi 3-5 anni con i maggiori tagli che riguarderanno l’investment banking.