Gli autori citati dalla traccia del tema della maturità in ambito socio-economico, sono noti più per le loro relazioni che per il loro effettivo contributo all’evoluzione della scienza. Paul Krugman, americano (foto by InfoPhoto), ha vinto il premio Nobel per l’economia nel 2008. E’ politicamente orientato verso il Partito democratico, nonostante sia stato consulente di Ronald Reagan durante il suo primo mandato presidenziale. E’ stato molto critico verso la politica economica di George W. Bush. Scrive sul New York Times. La sua visione economica, per la quale gli è stato assegnato il Nobel, è incentrata sul commercio. In particolare ha analizzato il rapporto tra gli scambi internazionali e la concentrazione geografica della ricchezza; inoltre ha esplorato l’interazione tra i rendimenti di scala, i costi del commercio e le differenze internazionali tra i prezzi di beni e servizi.

Luigi Zingales scrive sul Sole 24 ore e sull’Espresso. E’ consigliere d’amministrazione di Telecom Italia e ha partecipato nel 2011 alla conferenza organizzata a Firenze dalla fondazione Big Bang di Matteo Renzi. Ha fatto parte inoltre del partito politico “Fare per fermare il declino”, candidato alle recenti elezioni e fermatosi sotto lo sbarramento. Insegna all’università di Chicago. La sua ricerca in ambito accademico è incentrata prevalentemente sulle cause e sugli effetti dello sviluppo finanziario e sulla direzione d’impresa a livello corporate.

Sempre più famosi e incisivi: Mario Pirani, cofondatore del quotidiano Repubblica, detentore di diverse onorificenze e poco altro. Raghuram Rajan, americano di origini indiane, ha lavorato al Fondo monetario internazionale. Ha scritto un saggio con Zingales: Salvare il capitalismo dai capitalisti.

Sulla traccia in sé: Stato, mercato e democrazia: è talmente banale e superficiale che si può scrivere qualunque cosa e il suo contrario, senza andare fuori tema. Ciò che conta veramente, in casi come questi, è entrare in sintonia con ciò che pensano i commissari d’esame. Osservando anche le tracce degli altri argomenti, sembra che l’unico filo logico sia giustificare lo stipendio di una schiera burocratica sempre troppo estesa.

TUTTI I LINK CON I CONSIGLI UTILI PER SVOLGERE LE TRACCE DELLA MATURITA’ 2013:

Tracce temi maturità 2013: chi è Claudio Magris e L’Infinito viaggiare

Tracce temi maturità 2013: relazione individuo/società, da Pasolini a Montale

Tracce temi maturità 2013: Stato, Mercato e Democrazia da Krugman a Zingales

Tracce temi Maturità 2013: omicidi politici, da Moro a Kennedy

Tracce temi Maturità 2013: progetto Brain di Barack Obama, la ricerca deve scommettere sul cervello

Tracce temi Maturità 2013: i Paesi emergenti, ecco cosa sono i Brics

Tracce temi Maturità 2013: La vita non è solo competizione, ma trionfo di cooperazione e creatività