(Finanza.com) Finale d’ottava con intonazione positiva per la Borsa di Tokyo con i mercati che guardano con rinnovato ottimismo alla possibile svolta della crisi europea. In particolare la cancelliera tedesca Angela Merkel ha confermato il sostegno alla Bce e alla linea Draghi. In chiusura l’indice Nikkei è salito dello 0,77% a 9,162,50 punti, sui massimi a circa 3 mesi.