(Finanza.com) Angela Merkel appoggia fortemente l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie, la cosiddetta Tobin Tax. E’ quanto riportato dalle agenzie di stampa che riportano le parole di Steffen Seibert, portavoce della cancelliera. Le parole di Seibert sono una risposta ad un articolo pubblicato nel fine settimana dal Der Spiegel, che spiegava che la Merkel non è intenzionata ad appoggiare questa tassa. Secondo Seibert, la leader tedesca solleverà la questione durante il vertice del prossimo 22 a giugno, a cui prenderanno parte Germania, Francia, Italia e Spagna.