(Finanza.com) Misti i titoli minerari in Europa, con l’indice Stoxx Europe 600 Basic Resources che cede circa lo 0,21%. Positiva Antofagasta, che guadagna l’1,77% dopo aver riaffermato il proprio target di produzione di rame in scia ai risultati positivi del secondo trimestre e alla buona partenza della miniera Esperanza e alla migliore concentrazione di metallo nel giacimento di Los Pelambres. La produzione è già aumentata del 9% annuo e del 6% trimestrale. La produzione nel 2012 è attesa intorno alle 700 mila tonnellate.
Negativa invece Eurasian Natural Resources che cede l’1,30% dopo aver riportato un calo nella produzione di minerale di ferro del 12% annuo a fine giugno.