(Finanza.com) Telecom Italia Media vola a Piazza Affari dopo le prime offerte non vincolanti arrivate ieri pomeriggio per rilevare la società. Secondo quanto riportato dagli organi di stampa, per il momento sarebbero 3 i pretendenti in gara: il fondo Clessidra, 3 Italia e Discovery Channel. Il fondo Clessidra di Claudio Sposito avrebbe presentato un’offerta di 450 milioni di euro (300 milioni cash più 150 milioni per accollarsi il debito) per rilevare sia gli asset televisivi, La7 e Mtv, sia le frequenze. L’attenzione si sposta adesso a giovedì, quando il Cda di Telecom Italia si riunirà per studiare le offerte ricevute e i relativi progetti industriali. A Piazza Affari il titolo TI Media nei primi scambi mostra un progresso di oltre 8 punti percentuali a 0,202 euro.