Fa discutere in questi giorni la notizia della costruzione della terza pista per l’aeroporto di Heathrow, una costruzione che ha opposto laburisti e conservatori. Questi ultimi, al governo con Cameron, stanno cambiando idea rispetto al passato.

L’aeroporto di Heathrow è il più grande del Regno Unito e si può mettere anche nell’elenco degli scali più trafficati d’Europa. In Inghilterra, da diverso tempo, ci s’interroga sull’opportunità di dotare questo aeroporto di una terza pista.

La proposta è stata fatta in passato dal Partito Laburista che ha intavolato la discussione, ma oggi, essendo all’opposizione, non riesce a spingere per far passare la proposta, soprattutto perché il partito Conservatore ha costruito una buona parte della campagna elettorale proprio sul rifiuto di questa proposta.

Oggi però, anche Cameron, il premier inglese, si è reso conto che le cose in seno al suo partito stanno cambiando ed esiste un gruppo di parlamentari favorevoli all’ampliamento dello scalo.

Il partito conservatore, comunque, aveva sempre preferito che si costruisse un nuovo aeroporto in modo da non peggiorare la situazione dei trasporti nella zona sud-est del paese, territorio in cui il traffico aereo è piuttosto intenso.

Cameron, oggi, ha rivisto la sua posizione e forse si sta muovendo nella direzione dell’ampliamento dello scalo di Heathrow.