(Finanza.com) Telefonica finisce nel mirino di Standard and Poor’s. Gli analisti dell’agenzia Usa hanno tagliato il rating del gruppo telefonico iberico di un gradino, portandolo a ‘BBB’ dal precedente ‘BBB+’ in scia alle pressioni sul mercato nazionale. L’outlook è negativo e riflette la possibilità di un downgrade nel 2012/2013. La decisione dell’agenzia di rating internazionale è stata presa in scia alla diffusione dei risultati dei primi tre mesi del 2012.