(Finanza.com) I dati sul Pil cinese fanno bene anche alla Borsa australiana. L’indice benchmark S&P/ASX200 è salito dello 0,7% a 4559,4 punti mentre il più ampio All Ordinaries ha raggiunto i 4580,9 punti, in progresso sempre dello 0,7%.