Startup Weekend di Google è un evento di 54 ore a cui partecipano sviluppatori, designer, esperti di marketing, product manager e startupper che hanno voglia di convivere le proprie idee e i propri progetti, sia che riguardino l’avvio di un’azienda sia che riguardino la creazione di un nuovo prodotto.

Startup Weekend (qui il sito del servizio offerto da Google), come suggerisce il nome, è un evento che si organizza nella fine settimana: è durante questi giorni che imprenditori e aspiranti tali cercano di capire se il progetto di una startup da avviare possa essere o meno interessante e portare a qualcosa di buono. Proprio per questo motivo, metà del tempo della Startup Weekend è dedicato all’aspetto tecnico e del design mentre l’altra metà del tempo è dedicata agli aspetti puramente economici del progetto.

Startup Weekend: come si svolge

La Startup Weekend inizia con la giornata di venerdì, in cui i partecipanti espongono le proprie idee e cercano di convincere gli altri ad unirsi al proprio team. Il sabato e la domenica sono invece giorni dedicati allo sviluppo, alla validazione delle idee e allo studio dei progetti, per cercare di renderli poi concreti. La domenica sera i vari team sottopongono agli esperti i demo dei progetti a cui hanno lavorato e ricevono valutazioni sugli stessi. Per partecipare basta registrarsi e pagare una somma (che serve soprattutto per coprire i pasti serviti nel corso dei tre giorni).

Startup Weekend: come conoscere le date

La Startup Weekend viene organizzata in diverse città del mondo (ben settecentoventisei attualmente), anche in Italia. Per conoscere tutte le date si può cliccare qui. Secondo i dati forniti fino a questo momento, gli eventi realizzati sono stati più di millecinquecento, le startup messe in piedi più di tredici mila, gli imprenditori coinvolti oltre centoventitre mila.