(Finanza.com) Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha promulgato la legge che converte con modifiche il decreto-legge del 6 luglio per la revisione della spesa pubblica. Lo rende noto il Quirinale in una nota. “Il Parlamento ha ancora una volta dato a larga maggioranza e in piena, responsabile consapevolezza, il suo consenso, nel quale si esprime – in Italia come in ogni Paese democratico – l’imprescindibile, autonomo e decisivo ruolo del Parlamento”, recita il comunicato.