(Finanza.com) In deciso rialzo questa mattina i rendimenti dei titoli di stato spagnoli. Lo spread tra Bonos e Bund tedesco è salito a quota 460 punti base con il decennale spagnolo tornato sopra la soglia del 6% dal 5,69% della vigilia. Il Fmi ha rivisto al ribasso le stime sulla Spagna con Pil 2012 visto a -1,5% dal -1,4% precedente e Pil 2013 a 1,3% dal -0,6% stimato a luglio. “Lavoriamo per evitare la profonda crisi indicata dalle previsioni del Fmi”, ha detto oggi il ministro spagnolo dell’economia e delle Finanze, Luis De Guindos.