(Finanza.com) Si accentua la discesa dei rendimenti dei bond governativi periferici. In particolare il rendimento del Bonos decennale sul mercato secondario oggi è sceso sotto la soglia del 5,5%, sui minimi da inizio aprile. Lo spread Bonos/Bund è sceso sotto quota 400 punti base fino a 390. Domani è in agenda l’asta a lungo termine di Bonos. Ma il mercato guarda soprattutto alla possibilità di una imminente richiesta di aiuti da parte della Spagna. “La nostra sensazione è che si stia un po’ speculando sul fatto che domani o dopodomani qualcosa verrà fuori dal Consiglio europeo”, commenta Vincenzo Longo, market strategist di IG.