(Finanza.com) Il Tesoro spagnolo ha reso noto che giovedì è prevista l’emissione di titoli di debito a medio-lungo termine tra un minimo di 1 miliardo e massimi 2 miliardi di euro. Nel dettaglio è previsto il collocamento di titoli con scadenza 2014, 2016 e 2022.