(Finanza.com) L’economia spagnola, entrata in recessione nel primo trimestre, rallenterà a un ritmo più intenso nel secondo trimestre. E’ quanto emerge dall’ultimo bollettino economico mensile diffuso oggi dal Banco de España. “I dati più recenti, riferiti al secondo trimestre, mostrano come l’attività ha continuato a diminuire a un ritmo sempre più forte” si legge nel documento della banca centrale spagnola. E anche la perdita di posti di lavoro è proseguita a “un ritmo intenso”.