(Finanza.com) Nuova bocciatura per la Spagna. L’agenzia di rating S&P ha limato di due scalini il proprio giudizio sul Paese portando il giudizio da BBB+ a BBB-. Secondo gli esperti preoccupa la recessione dilagante in Europa e la stretta del credito che mette in ginocchio i tentativi di ripresa dell’economia. S&P pone sulla bilancia anche il crescente malcontento sociale e le tensioni tra governo centrale e quelli regionali. Pesa inoltre la mancanza di una chiara direzione nella politica dell’Eurozona. L’outlook sul Paese rimane negativo.