(Finanza.com) Sorgenia ha chiuso i primi nove mesi del 2012 con una perdita di 77 milioni di euro, dai +13,5 milioni del pari periodo 2011. +13,2% per il fatturato che sale a 1,76 miliardi. La società ha annunciato la rinegoziazione del contratto di approvvigionamento gas, di voler ridurre i costi di gestione ed eventualmente di vendere attività non strategiche per ridurre l’indebitamento (pari a 1.927,2 milioni a fine settembre).