(Finanza.com) Sony finisce nel mirino di Moody’s. L’agenzia Usa ha annunciato di avere posto sotto osservazione per un possibile downgrade il rating di lungo termine ‘Baa1′ e quello di breve termine ‘Prime-2′ del colosso asiatico dell’elettronica. “L’azione riflette le preoccupazioni di Moody’s circa una debole propensione all’acquisto, specialmente in Europa e Cina, e un rafforzamento dello yen contro l’euro che potrebbe ritardare il ritorno ai profitti da parte di Sony” commenta Moody’s nella nota odierna.