(Finanza.com) Snam ha concluso il lancio di un’emissione obbligazionaria in due tranches a 3 anni e 7 anni a tasso fisso per un ammontare complessivo di 1,5 miliardi di euro. Particolarmente forte la domanda, pari a circa 8 miliardi di euro. La tranche a 3 anni, allocata per 750 milioni, prevede una cedola annua del 2% con un prezzo di re-offer di 99,847 (150 punti base sul mid swap). Il bond a 7 anni ha invece una cedola del 3,5% e un re-offer di 99,646 (220 pb sul mid swap).