(Finanza.com) Severstal, uno dei maggiori produttori russi di acciaio, ha chiuso il primo trimestre con utili in flessione del 18% a 427 milioni di dollari in scia alla riduzione dei prezzi dell’acciaio. In calo nel trimestre anche il margine operativo lordo (ebitda) sceso del 30% a 562 milioni dai 798 milioni di un anno fa. Le vendite nel primo quater dell’anno sono invece aumentate del 5,6% a 3,68 miliardi.