(Finanza.com) L’Antitrust ha annunciato di avere chiuso i cinque procedimenti di inottemperanza avviati nei confronti di Alitalia, Blue Panorama, Easyjet, Ryanair e Wizzair, con sanzioni per una cifra complessiva di 100mila euro e modifiche alla presentazione delle tariffe sui siti web. Lo comunica l’Autorità garante della concorrenza e dele mercato in una nota stampa precisando che “entro il primo dicembre tutte le compagnie aeree operanti in Italia riporteranno nelle proprie comunicazioni commerciali e nei rispettivi sistemi di prenotazione e acquisto on line il prezzo dei biglietti aerei offerti comprensivo anche del costo per il pagamento con carta di credito/debito”. Così facendo sarà chiaro da subito l’esborso complessivo richiesto ai consumatori per il servizio offerto. Le multe, si legge nel documento dell’Agcm, sono “il risultato di un’ampia azione dell’Antitrust sul mercato attraverso 17 procedimenti (11 di accertamento e 6 di inottemperanza)”. Nel dettaglio, Alitalia dovrà sborsare 20 mila euro, stesso importo per Easyjet. Per Blue Panorama Airlines la sanzione è invece di 12.500 euro. Ryanair dovrà pagare 52.500 euro per due sanzioni distinte e infine la multa di Wizzair sarà pari a 10 mila euro.