(Finanza.com) Si incupiscono le previsioni degli investitori americani per la prossima settimana. Secondo il sentiment survey settimanale di AAII, l’associazione che raggruppa 150 mila investitori privati statunitensi, nella prossima ottava chi guarda al mercato vede più occasioni di ribasso rispetto alla scorsa settimana. La quota di investitori “bearish” è infatti aumentata dell’8,9%, a scapito di un calo del 9,7% nelle previsioni ottimistiche. Nel complesso, per i prossimi sette giorni sono il 48,8% gi investitori che vedono nero, contro uno scarso 29% che ritiene il momento buono per investire. Il 22,4% degli intervistati si ritiene invece neutrale. Se si guarda alle prospettive di lungo periodo, comunque, prevalgono gli ottimisti: sono infatti il 39% gli investitori che si reputano “bullish” contro un 30% di “bearish” e un 31% di “neutral”.