(Finanza.com) Sberbank, l’istituto di credito russo, sarebbe in trattative esclusive per l’acquisizione della turca DenizBank per 4 miliardi di dollari. La maggiore banca russa in termini di asset si aspetta di concludere il deal entro poche settimane per acquisire la banca retail – decima in Turchia per asset – messa in vendita da Dexia lo scorso anno. Secondo il Financial Times, si tratterebbe di una delle maggiori mosse nello scenario bancario globale dall’inizio dell’anno e mostrerebbe come le banche del mondo emergente stiano cercando di approfittare della difficoltà delle colleghe europee.