(Finanza.com) Sap ha archiviato il secondo trimestre dell’anno con un utile netto in crescita del 13% a 661 milioni di euro, ovvero 55 centesimi ad azione, contro i 587 milioni, ovvero 49 centesimi ad azione, riportati nell’analogo periodo del 2011. Gli analisti si attendevano profitti per 643,7 milioni. I profitti, escluse le poste non ricorrenti, si sono attestati a 831 milioni di euro dai 703 milioni di un anno fa. Il fatturato è invece salito del 18% a 3,9 miliardi di euro. Crescita a doppia cifra per le vendite di software che hanno raggiunto 1,06 miliardi di euro. Il colosso tecnologico tedesco ha confermato la guidance per l’intero anno.