Quanto costa affittare una casa in un luogo adatto per San Valentino? Il portale Casevacanza.it ha costruito su questa domanda una classifica di destinazioni dove festeggiare l’amore insieme a lei/lui.
In cima al podio come costi c’è Venezia. Per una passeggiata lungo il ponte dei Sospiri o sui luoghi di Casanova, si può spendere come affitto dai 70 e i 150 euro a notte. A breve distanza arriva Verona. L’altra regina dell’amore romantico costa da 60 a 120 euro a notte.

Al terzo posto arriva Firenze, con una spesa tra i 50 e i 120 euro per notte. Per chi vuole restare in Toscana l’alternativa è l’albero dell’amore di Lucignano (siamo in provincia di Arezzo, e l’affitto è in un range tra 70 e 100 euro), o la via del Bacio, in Val d’Orcia, a Pienza (in provincia di Siena, per un costo di 70-80 euro).

Le alternative in Italia non mancano, per gli amanti del Ponte Milvio e dei suoi lucchetti dell’amore, l’affitto di una casa per il week end di San Valentino a Roma potrà costare dai 50 ai 100 euro a notte. Se amate il mare d’inverno poi, avrete solo l’imbarazzo della scelta: dalla Cala degli innamorati sull’Isola d’Elba (40-75 euro per notte), alla Grotta degli Innamorati di Santa Maria di Leuca (in provincia di Lecce,  40-60 euro a notte), alla Grotta dell’amore sull’isola di Panarea (circa 50 euro a notte, ma secondo me, sempre che il traghetto parta, troverete anche prezzi più bassi). Quest’ultima destinazione sembra che abbia attirato il futuro re d’Inghilterra William e la sua consorte Kate