(Finanza.com) E’un gruppo di investitori sino-giapponesi l’acquirente di Saab, la compagnia automobilistica scandinava in bancarotta. La cordata è guidata dalla National Modern Energy Holdings di Hong Kong e dalla giapponese Sun Investments. I primi veicoli verranno commercializzati già all’inizio del 2014 e saranno destinati soprattutto al mercato cinese.