(Finanza.com) Royal Bank of Scotland guadagna oltre il 4% in Borsa nonostante abbia riportato una perdita da 1,99 miliardi di sterline nel primo semestre del 2012, in aumento rispetto agli 1,43 miliardi persi nello stesso periodo dello scorso anno, su un fatturato da 11,26 miliardi, in calo rispetto ai 15,3 miliardi dello scorso anno. Nel secondo trimestre il fatturato ha registrato un calo di oltre 2 miliardi di sterline, a 6,09 miliardi. A pesare anche i 125 milioni accantonati per rifondere i clienti danneggiati da un problema al sistema informatico lo scorso giugno.