È possibile risparmiare sulla spesa cifre che si aggirano intorno ai cinquanta/cento euro la settimana? A quanto pare sì, almeno stando al decalogo stilato dalla Coldiretti, in cui sono elencati alcuni preziosissimi consigli che dovrebbero aiutare a spendere meno e a risparmiare somme non indifferenti. Scopriamo quali sono queste dieci regole d’oro per risparmiare sulla spesa.

  1. Pianificare la spesa: acquistare solo i prodotti strettamente necessari, annotando di volta in volta quando stanno per terminare. In questo modo di evitare di acquistare prodotti di cui si dispone già o che non occorrono effettivamente.
  2. Scegliere prodotti locali oppure di stagione: acquistare prodotti locali e di stagione permette di risparmiare ma anche di aiutare l’ambiente.
  3. Acquistare prodotti sfusi: uno dei modi migliori per risparmiare concretamente e per acquistare la giusta quantità di prodotto/i che occorre, evitando sprechi inutili e costosi.
  4. Evitare le intermediazioni: ciò significa che è molto meglio acquistare il prodotto o i prodotti direttamente dal produttore. Ciò evitare l’accumulo dei costi dovuto ai vari passaggi della filiera commerciale.
  5. Coltivare un proprio orto: chi ha questa possibilità, scoprirà quanto può essere utile, divertente e soddisfacente coltivare un orto. Il risparmio sulla spesa di tutti i giorni è garantito.
  6. Preparare i prodotti in casa: per risparmiare sulla spesa sarebbe bene preparare in casa la maggior parte dei prodotti. Si tratta, più in particolare, di conserve, pasta, pane oppure dolci.
  7. Evitare gli sprechi: fra le principali cause che non permettono di risparmiare sulla spesa, al primo posto figurano sicuramente gli sprechi. Cibo acquistato in abbondanza che poi viene fatto andare a male e gettato oppure cibo avanzato che viene gettato quando potrebbe essere invece riutilizzato (perché ancora buono).
  8. Cucinare ricette low cost: evitare di preparare cibi che richiedono un gran quantitativo di ingredienti, ingredienti costosi, oppure che sono troppo elaborati da fare. Per risparmiare sulla spesa sarebbe bene puntare invece a cibi semplici e facili da cucinare.
  9. Fare acquisti di gruppo: ormai anche in Italia sono piuttosto diffusi i cosiddetti gruppi di acquisto e gruppi di acquisto solidale, grazie ai quali è possibile acquistare grandi quantità di merce, risparmiando sul prezzo individuale.
  10. Evitare i cibi pronti: preparare i propri alimenti comporta un risparmio maggiore rispetto all’acquisto di cibi già pronti. Un risparmio che fa bene anche alla propria salute.